Italiano
Tel +39 0827 39512 +39 340 6839410 lun - ven 09:00-18:00 (GMT+1)
Certificazioni
ISO 9001:2018
Contatta un consulente

Condor informa

Notizie & Eventi
28/11/2019

CONDOR per l'alta velocità in Sicilia

Entro il 2025 sarà possibile viaggiare da Palermo a Catania in meno di due ore

241 km, questa è l’estensione della linea ferroviaria più lunga della Sicilia che unisce le principali città dell’isola partendo da Palermo e arrivando a Catania passando per Caltanissetta ed Enna.
Per chi è abituato a percorrere questa distanza in treno sa che, grazie all’alta velocità, non ci vogliono più di 2 ore; ad esempio per arrivare da Firenze Santa Maria Novella a Roma Tiburtina, 250 km circa, è necessaria solo 1 ora e 50 minuti.
Purtroppo, la tratta siciliana non è così agevolata! Attualmente infatti il tempo di percorrenza è di circa 3 ore, ma per fortuna questa situazione sta cambiando.
A marzo di quest’anno è stato inaugurato il cantiere per la realizzazione della linea ad Alta Velocitàche sicuramente migliorerà di molto il collegamento fra queste due grandi città siciliane e che rivoluzionerà lo sviluppo della mobilità dell’isola.
L’obiettivo è quello di garantire una maggior capacità dei binari per migliorare l’esperienza di viaggio dei siciliani beneficiando l’intero sistema di trasporto e anche l’ambiente.
Nella fase iniziale i lavori interessano i primi 38 km, circa il 20% del totale dei chilometri che separano Palermo e Catania e l’attivazione di un primo binario ad alta velocità è prevista per il prossimo anno, il 2020. Secondo quanto stabilito da Rfi (Rete Ferroviaria Italiana) entro l’anno 2025 saranno conclusi tutti i lavori e sarà possibile spostarsi da Palermo a Catania in meno di due ore.
Questi lavori, che dovrebbero avere un valore economico di circa 186 milioni, sono stati assegnati ad un raggruppamento temporaneo di imprese. Anche noi di CONDOR siamo coinvolti in questa importantissima opera: per la realizzazione del viadotto Vigne Vecchie, del nuovo collegamento Ferroviario Palermo-Catania, tratta Bicocca-Catenanuova, sono state fornite casseforme Comax, con la realizzazione di angoli e lamiere speciali per adattarsi alla forma delle pile, che hanno notevolmente agevolato le lavorazioni sul cantiere.

Nel dettaglio i casseri sono stati forniti con impronte in acciaio insieme a dei Circolari speciali, con raccordo di spigolo, sempre in acciaio. Il cassero speciale interno è stato spezzato con spigolo a 45° per agevolare l’adattamento alla struttura. Questo a testimonianza del minuzioso lavoro di customizzazione che CONDOR dedica ad ogni progetto.

A maggior ragione in un’importante opera come questa, che ci auguriamo presto possa facilitare la vita ai siciliani e favorire ancora di più il turismo in questa bellissima regione italiana.

(Comax & Casseri Speciali Condor)

 

©Riproduzione riservata

Richiedi una consulenza tecnica

Richiedi gratuitamente una consulenza tecnica sull'utilizzo dei prodotti Condor.
Clicca qui per contattare ora un nostro referente per maggiori info e quotazioni o chiama il numero:
+39 0827 223785.

Ultimi Progetti

Uffizi - 2015 - Ponteggio
Strada statale - 2017 - Vesto e SRC240
Sottovia puntellazione - 2017 - Alucp
Residenziale - 2018 - Aludeck
Reggia di Caserta - 2015 - Multicom
Metro - 2015 - torri e vesto
Galleria - 2016 - carro e calotta
Galleria - 2015 - carro posaferro, carro posaguaina
Centrale idroelettrica - 2014 - Multicom
Autostrada - 2017 - vesto e src240
certificazioni Condor

Prossime Fiere

WORLD OF CONCRETE 2020 - Condor S.p.A. CONEXPO 2020 - Condor S.p.A.

Consulenza Tecnica

I tecnici CONDOR, attraverso un dialogo costante con i direttori dei cantieri e i responsabili tecnici, forniscono una consulenza tecnica tesa ad individuare il prodotto o la combinazione di prodotti più adeguata all'esigenza specifica, dando vita a soluzioni tecniche rese fattibili grazie all'attributo della modularità dei sistemi a marchio CONDOR e all'attività continua del reparto Ricerca e Sviluppo.